elite small 2018 HS ds
BLOG PAGINA SITO

Verificare le prestazioni di apparecchiature industriali con l'analisi CFD: il caso studio Brofer


Le aziende che producono apparecchiature industriali complesse sono impegnate a differenziare i propri prodotti dalla concorrenza per batterla sul mercato, la tempestività con cui vengono prese le decisioni in fase di progettazione diventa un fattore sempre più decisivo su tre importanti aspetti che determinano il successo del prodotto: la velocità di sviluppo, il costo e la qualità. 

Se desideri risparmiare tempo e controllare i costi, aumentando anche i livelli di qualità e innovazione delle tue macchine, potrebbe interessarti conoscere le motivazioni e i risultati che hanno spinto molte imprese del settore ad adottare un approccio più lineare e automatizzato allo sviluppo prodotto. 

In questo articolo, racconteremo l'esperienza dell'azienda Brofer con le soluzioni 3D integrate SOLIDWORKS>> LEGGI IL CASO STUDIO COMPLETO

Brofer: la storia di un continuo sviluppo tecnologico

La storia di Brofer affonda le sue radici nel 1981, da allora spinta da una forte determinazione rivolta a una continua e attenta ricerca nello sviluppo tecnologico, è giunta a essere oggi una realtà consolidata presente in tutta Europa e in Medio Oriente per la progettazione e produzione di apparecchiature e sistemi per la ventilazione e il condizionamento dell’aria.brofer-caso-studio-solidworks-nuovamacut

La collaborazione con il team tecnico TS Nuovamacut nasce con l'obiettivo di sviluppare nuove strategie in fase di ideazione, sviluppo e ingegnerizzazione dei prodotti.

La sfida: misurazioni difficoltose a livello sperimentale

La sfida di partenza di Brofer era effettuare misurazioni difficoltose a livello sperimentale e verificare allo stesso tempo la resistenza, la durata e le prestazioni delle apparecchiature in condizioni di funzionamento definite (pressione, gravità, temperatura e umidità relativa) riducendo il numero e il costo dei prototipi.

Cosi è arrivata la decisione di passare alla simulazione e alla prototipazione virtuale con l'adozione del software di analisi fluidodinamica (CFD) Flow Simulation integrato nel CAD SolidWorks.brofer-schermata-solidworks-flow-simulation-nuovamacut

I risultati: tempi di processo ottimizzati e analisi più accurate

L'analisi CFD di SolidWorks Flow Simulation ha permesso di definire in modo preciso le prestazioni delle nuove apparecchiature Brofer e agevolato la creazione della documentazione tecnica di supporto con SolidWorks Composer. Anche in questo caso l'approccio integrato delle soluzioni SolidWorks è stato utile per creare documenti e manuali aziendali direttamente dai dati CAD 3D di Brofer. 

A seguito di queste implementazioni, Brofer ha potuto valutare con analisi preliminari diverse opzioni progettuali con il vantaggio di dimezzare il numero e i costi dei prototipi e ottimizzando di conseguenza i tempi di processo. Inoltre, i risultati delle analisi CFD si sono dimostrati più accurati rispetto a quelli ottenuti in laboratorio su prototipi reali.

Conclusioni

Con questo esempio, abbiamo visto come l'approccio integrato allo sviluppo di apparrecchiature industriali aumenti la competitività dell'azienda in quanto offre agli ingegneri le informazioni necessarie per sviluppare e ottimizzare i complessi prodotti odierni riducendo infine i tempi di immissione sul mercato.  Sei curioso di scoprire il caso studio completo? >> SCARICA IL CASO STUDIO


Richiedi un contatto commerciale


Postato da Dalila Tortorici

Digital Content Editor
Nuovamacut Automazione Spa

Cercami su: