ds
Blog Nuovamacut

Ramificazione, unione dei progetti e integrazione delle tabelle di revisione in SolidWorks PDM


PDM ramificazione e unione dei progetti

SOLIDWORKS PDM Professional ha migliorato la gestione di diversi scenari di modifica dei progetti, tra cui vari approcci al miglioramento dei progetti, le richieste di modifiche tecniche e la collaborazione con consulenti di progetto esterni.

La ramificazione di una struttura di file esistente è simile alla Copia albero, ma SOLIDWORKS PDM Professional mantiene la cronologia dei file di origine e dei file ramificati. È possibile creare nuove versioni dei file di origine dalle versioni modificate dei file ramificati, indipendentemente dal fatto che siano state spostate o rinominate.

Cronologia del file ramificato

La funzione di ramificazione consente di creare copie parziali o complete di una struttura dei file con nomi diversi e inserirle in una o più cartelle. L'inserimento dei file in più cartelle consente di modificare i file ramificati, mantenendo i file di origine allo stato e al livello di autorizzazione originali. Se le modifiche vengono approvate, è possibile creare nuove versioni dei file di origine. In caso contrario, è possibile eliminare i file ramificati.

Come impostare una ramificazione?

È possibile ramificare un file singolo o un file con i relativi riferimenti. Dopo la ramificazione, la cronologia del file di origine e la cronologia del file ramificato vengono aggiornate. Gli amministratori possono inoltre impostare le proprietà dell'utente e del gruppo per escludere le cartelle selezionate dalla ramificazione. I file nelle cartelle escluse non sono disponibili per la ramificazione.

Nello strumento di amministrazione, sulla pagina Impostazioni -> Ramificazione, è possibile selezionare dall'elenco le seguenti variabili predefinite per aggiornare i valori delle variabili.
 
Nell'elenco dei file, fare clic con il pulsante destro del mouse su un file ramificato e selezionare Rami associati per elencare tutti i rami di cui fa parte il file. Fare clic su un ramo nell'elenco per visualizzare i dettagli del ramo.
 

Integrazione delle tabelle di revisione

SOLIDWORKS PDM è ora in grado di leggere e scrivere i valori da o verso una tabella di revisione SOLIDWORKS. È possibile configurare le variabili SOLIDWORKS PDM affinché aggiungano automaticamente informazioni come data di revisione, descrizione e responsabile approvazione di una nuova riga nella tabella o per aggiornare l'ultima riga.

Quando si modificano i valori delle variabili mappati nella scheda dati di un file, i valori dell'ultima riga della tabella sono aggiornati e viceversa.

La riga di una tabella di revisione può essere aggiornata automaticamente usando:
  • Le operazioni di transizione Imposta variabile
  • Il comando Imposta revisione

Per configurare l'integrazione della tabella di revisione:

  1. Configurare la mappatura tra le variabili SOLIDWORKS PDM e le colonne della tabella di revisione nel disegno SOLIDWORKS.
    Per dettagli, vedere Guida di amministrazione di SOLIDWORKS PDM: Mappatura di variabili a proprietà file.
  2. Configurare il nodo Tabella di revisione.
  3. Impostare una variabile che mantiene la revisione delle proprietà personalizzate.
    È necessario impostare la variabile Revisione per lo stato corrente di un file durante l'operazione di impostazione della revisione e per lo stato di destinazione di un file durante l'operazione di modifica dello stato. Per dettagli, vedere Guida di amministrazione di SOLIDWORKS PDM: Finestra di dialogo Imposta variabili .
  4. Definire l'operazione di transizione Imposta variabile per ciascuna variabile.
    Non è necessario definire l'operazione di transizione Imposta variabile per la variabile Area, in quanto è di sola lettura.

In questo breve dimostrazione ti illustriamo come impostare l'unione e l'integrazione della tabella di revisione. 
Guarda come impostare una ramificazione e  integrare le tabelle di revisione  in SOLIDWORKS PDM!
 

Postato da Stefano Barbieri

PDM Service Manager
Nuovamacut Automazione Spa