ds Elite Club 2016 small
Blog Nuovamacut

SolidWorks per creare il futuro


Intervista a Gian Paolo Bassi, CEO di SolidWorks

bassi nmlive.png

Al Nuovamacut Live 2017 l'intervento di Gian Paolo Bassi, CEO di SolidWorks, si è focalizzato su alcuni aspetti che rendono le soluzioni SolidWorks, proposte e integrate da Nuovamacut, al passo o addirittura in anticipo sui tempi. I risultati del resto confermano l'interesse degli utilizzatori per SolidWorks, che si è piazzata al terzo posto assoluto in termini di crescita del fatturato, facendo segnare un robusto +11% nel 2016. Questo, secondo Bassi, dimostra il consenso del mercato e che “c'è la capacità finanziaria di creare il futuro”.

Ma i risultati sono legati agli investimenti sulle soluzioni fatti dalla famiglia di  soluzioni SolidWorks di Dassault Systemes, dove sono più di 6 mila gli addetti a Ricerca e sviluppo. L'innovazione sta accelerando sempre più: infatti, se nell'800, ad esempio, gli Stati Uniti impiegarono 50 anni per implementare l'energia elettrica in modo diffuso, più di 1 secolo dopo i Social Network sono stati adottati da un quarto della popolazione Usa in soli 5 anni.

La strada è quella di cambiare mentalità

È quindi fondamentale innovare in un mondo che sta diventando sempre più complesso, abbassando le barriere d'ingresso e rendendo la vita più semplice agli utenti.

DSC02831.jpg

“La strada è quella di cambiare mentalità: pensare in termini di piattaforma unica che colleghi tutto, cose, macchine, persone in una rete collaborativa”, aggiunge Bassi. Questo è indispensabile per collegare gli ecosistemi, come quelli di SolidWorks: più di 350 rivenditori, 725 mila utenti commerciali, 200 mila certificatori, oltre 650 partner, 31 mila università e più di 1 milione di membri della  community MySolidWorks. Stiamo ovviamente parlando di IoT, Internet-of-Things e SolidWorks, convinta che l'innovazione abbia le sue radici nell'education, ha deciso di partecipare come socio fondatore all'iniziativa Fab Foundation del Mit (Massachusetts Institute of Technology) PrintUsa, che mira a offrire l'accesso a strumenti, conoscenza e finanziamenti per educare, innovare e inventare attraverso la tecnologia e la fabbricazione digitale per tutti, creando opportunità per migliorare la vita delle popolazioni di tutto il mondo.

La nuova generazione di soluzioni SolidWorks, infine, sarà disponibile nel cloud, perché, come ha spiegato Bassi: “il nostro sogno e quello di diventare il vostro centro per l'innovazione”.

 


Postato da Flavia Damiani

Digital Marketing & Comunicazione
Nuovamacut Automazione Spa