ds Elite Club 2016 small
Blog Nuovamacut

Le novità di SolidWorks Simulation 2017


hot spot.png

L’argomento della simulazione è uno dei pilastri della Fabbrica 4.0, scaturita dalla Quarta Rivoluzione Industriale e tema al centro dell’evento Nuovamacut Live 2017. In un modello industriale dove i sistemi informatici hanno un ruolo predominante nel processo produttivo, vengono create delle copie virtuali del mondo fisico per accelerare le decisioni di prodotto e creare più rapidamente prodotti migliori.

Secondo la ricerca di Aberdeen Group condotta nel 2014 su un campione di oltre 500 aziende, la simulazione virtuale ha un ruolo predominante nel raggiungimento dei diversi target di progetto (qualità, marginalità, costo e time-to-market) rispetto agli strumenti tradizionali del calcolo manuale e dei prototipi fisici. Se i prototipi fisici presentano evidenti limiti di costi, tempistiche di sviluppo, numero di iterazioni necessarie e tipologie possibili di test, la simulazione virtuale scavalca agilmente questi ostacoli operativi, offrendo un potente strumento progettuale che consente di ottenere informazioni approfondite sulle prestazioni dei prodotti già a partire dalle fasi iniziali del processo di progettazione.

Quali sono le principali novità di SolidWorks 2017?

Durante la sessione demo di Nuovamacut Live 2017, Francesco Rustichelli, Product Manager di Nuovamacut, ha illustrato alcune delle principali novità di tutti i pacchetti SOLIDWORKS Simulation 2017. Vediamole nel dettaglio:

Pre-processing

  • Conversione semplificata di uno studio di simulazione (da statico a dinamico lineare o non lineare)
  • Inclusione dei comandi Simulation nell’ambiente Macro di SOLIDWORKS
  • Modifica di contatti multipli: è possibile modificare più gruppi di contatti con un un’unica operazione
  • Comando proprietà di massa: è possibile calcolare le proprietà di massa del modello di simulazione senza avere definito la geometria associata.

MACRO SIM 2.png

Post-processing

  • Presentazione dei risultati della simulazione nell'area grafica di modellazione CAD 3D insieme ad altri componenti del modello non inclusi nella simulazione. Questa nuova funzionalità è molto importante nella fase di comunicazione di progetto a più livelli.
  • Nuovo strumento Stress Hot Spot Diagnostic per identificare le singolarità di sollecitazione.
  • Miglioramento dello strumento Confronta Risultati, che consente l’allineamento automatico delle viste e la cattura grafica di più soluzioni contemporaneamente.

Miglioramenti generali in SOLIDWORKS Simulation 2017

  • Miglioramento sostanziale della gestione delle travi: aggiornamento e conservazione automatici dei giunti e creazione mesh con varie morfologie, anche miste.

Studio non-lineare

  • Nuove opzioni di convergenza negli studi non-lineari con contatti: è ora possibile conciliare il Controllo lunghezza arco con i contatti intermittenti.

Solutore

  • Maggiore parallelismo per unioni e contatti
  • Maggiore velocità e qualità d’anteprima dei connettori
  • Soppressione automatica dei messaggi del solutore: durante una sessione di simulazione, i messaggi del solutore che chiedono all'utente di selezionare un'opzione si chiudono automaticamente, senza attendere l'esecuzione di un'azione.
  • Solutore remoto: è possibile eseguire la simulazione su un altro computer connesso alla rete locale per liberare le risorse informatiche locali e lavorare su altro.

simulation cellular.png

I vantaggi per l'utente

I miglioramenti apportati ai pacchetti Standard, Professional e Premium di SOLIDWORKS Simulation 2017 relativi a tutte le fasi del processo di simulazione offrono all’utente notevoli vantaggi in termini di facilità d’utilizzo, rapidità di elaborazione e qualità dello studio di simulazione.

 

Guarda la sessione


Hai bisogno di maggiori informazioni su SolidWorks Simulation? Contattaci


Postato da Francesco Rustichelli

Product Manager SolidWorks Simulation / SolidWorks Composer
SolidWorks Elite AE
Nuovamacut Automazione Spa